About me

Sono Francesca e su queste pagine ti racconto uno dei territori del Piemonte che dal 2014 è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità UNESCO: Langhe, Roero e Monferrato.

francesca langhuorino

A lungo organizzatrice del Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 2011 lavoro in un ente pubblico per promuovere e sostenere le eccellenze torinesi.

Durante gli studi universitari al DAMS mi sono appassionata di tradizioni piemontesi grazie a un corso di Antropologia Culturale: roba di nicchia, snobbata dai più, che per me è stata illuminante.

Tra quei libri ho ritrovato infatti le tradizioni dei miei nonni, i fine settimana ad “andar per Langa” con un padre appassionato di vino e buon cibo che riusciva a intrufolarsi e farsi prendere in simpatia da personaggi con il tempo passati alla storia. Lui parlava, domandava, assaggiava e io giocavo tra alambicchi, botti di rovere, cantine di stagionatura, nocciole da sgusciare.

Smanettóna da sempre, ho aperto il mio primo blog nel 2007 raccontando la città di Torino, con un discreto successo. Nel 2015 l’ho trasformato in Langhuorino. Man mano ho lasciato alle spalle la città per raccontare dal 2020 solo il territorio piemontese che, a sud, arriva sino al confine con la Liguria: le colline di Langhe, Roero, Monferrato.

Amo queste colline magnetiche, da cui abito poco distante.

Appena posso vado alla scoperta di trattorie, ristoranti, caffetterie, botteghe, musei, aziende agricole, agriturismi, piccoli hotel di charme, bed&breakfast. Luoghi speciali quasi sempre condotti da persone altrettanto speciali.

A piedi percorro sentieri tra vigne, piccole chiese, antiche vie di commercio, noccioleti e boschi.
L’augurio è che la mia curiosità sia veicolo anche per te di incontri, scoperte e nuove amicizie.

Semplicemente, lo scopo di questo blog anche per me.

Francesca Venturello